DeGenere in libreria

Emanuele Monegato

Abstract


Questo contributo inaugura la sezione “From the back of the shelf / Dal nostro scaffale”, che accoglierà recensioni e saggi su testi non di nuova pubblicazione, ma che per qualche motivo sono tornati all’attenzione della redazione. In questo contributo, Emanuele Monegato ci guida attraverso i volumi della collana DeGenere (già introdotta ai nostri lettori da Nicoletta Vallorani nel primo numero) che si occupano del poliziesco che, da genere letterario “minore”, sta emergendo prepotentemente nella critica letteraria internazionale. Monegato a sua volta, insieme a Daniele Croci e Anna Pasolini, nel 2016 ha aggiunto un tassello a questo panorama critico con la cura del volume Cattivi. Cattivissimi. Cattivi? Sulle tracce di eroi criminali nelle narrazioni di genere. UK, US, Italia, sempre per la collana DeGenere. Nato dal centro di ricerca “Criminal Hero – Le nuove forme del male nel poliziesco contemporaneo” (di cui Daniele Croci racconta le iniziative nella sezione “In Conversazione” di questo numero), questo volume rappresenta un’indagine aggiornata sulle prospettive critiche intorno alla crime fiction – letteraria, cinematografica e televisiva – come genere che sintomaticamente traccia le rappresentazioni del male nel contemporaneo, fornendo una mappa etica e affettiva del nostro immaginario.

Marta Cariello e Serena Guarracino


Full Text

PDF


 

 

 

 

 

 

ISSN 2465-2415

 

Rivista pubblicata con il contributo di

Dipartimento di Scienze Politiche

 

 

 

Licenza Creative Commons
Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale

 

Header: "Ally McBeal's Washroom". Ph. Enrica Picarelli