[1]
A. Polatti, «"Such a resigned, melancholy pucker". Gli Eighties tra ironie, ipocrisie, fragilità  e crisi della “vecchia” Englishness», dg, n. 6, dic. 2020.